Per offrire una migliore esperienza di navigazione, per avere statistiche sulle nostre campagne promozionali e sull'uso dei nostri servizi da parte dell’utenza, per farti visualizzare contenuti pubblicitari in linea con le tue preferenze ed esigenze, questo sito usa cookie anche di terze parti. Chi sceglie di chiudere questo banner o di proseguire nella navigazione cliccando al di fuori di esso esprime il consenso all'uso dei cookie. Per saperne di più o per modificare le tue preferenze sui cookie consulta la nostra Cookie Policy
Stampa

Allergologo

Pubblicato in Specialisti

 

L'allergologia è il ramo della medicina che si occupa dello studio e del trattamento delle allergie.

Di cosa si occupa l'allergologo?

L'allergologo è il medico specialista in allergologia che si occupa di riconoscere, diagnosticare e trattare le patologie allergiche. È in grado di individuare i fattori che scatenano le allergie e aiuta i pazienti a prevenirne l'insorgenza e a gestire i sintomi.

Quali sono le patologie dall'allergologo?

Tra le patologie di cui si occupa più spesso l'allergologo sono incluse:


Quali sono le procedure più utilizzate dall'allergologo?

Generalmente dopo aver eseguito un'accurata anamnesi e un esame obiettivo (osservazione diretta e completa del corpo del paziente da parte del medico mediante ispezione, palpazione, percussione, ascoltazione e ulteriori eventuali manovre fisiche), l'allergologo può chiedere al paziente di mantenere memoria dei sintomi e degli elementi che potrebbero averli scatenati mediante la compilazione di un diario. Nel caso in cui il sospetto ricada su un'allergia alimentare può chiedere di compilare anche un diario alimentare e di escludere per un certo periodo di tempo uno o più cibi dall'alimentazione.

 

Fra le analisi che l'allergologo può prescrivere rientrano:

  • test allergici
  • esami del sangue.


I trattamenti prescritti possono includere:

  • immunoterapia (mediante vaccino)
  • dieta di esclusione di alcuni cibi
  • assunzione di specifici farmaci


Quando chiedere un appuntamento con l'allergologo?

Solitamente è bene chiedere una visita allergologica quando si nota la comparsa di sintomi come eruzioni cutanee o difficoltà respiratorie che possono essere indicativi della presenza di allergie. Inoltre si deve far riferimento all'allergologo nel caso in cui:

  • si sospetta di soffrire di una delle patologie sopra elencate (esclusa l'anafilassi, nel qual caso è invece bene chiamare un'ambulanza)
  • l'assunzione dei farmaci da banco non risultano efficaci
  • l'assunzione dei farmaci prescritti non risultano efficaci
  • l'assunzione di antistaminici o di farmaci da banco scatenano effetti collaterali
  • i sintomi interferiscono con le attività quotidiane o riducono la qualità della vita
  • l'allergia è associata a sinusiti, congestioni nasalidifficoltà respiratorie croniche
  • si soffra di una specifica patologia allergica e sia necessario monitorare la condizione in atto e valutare l'andamento delle eventuali terapie prescritte.

 

Unità Operativa di riferimento

Per approfondimenti, vedi l'Unità Operativa di Allergologia di Humanitas Gavazzeni Bergamo.

 

Prenotazioni online e info

Per prenotazioni online di prestazioni in regime privato relative all'allergologia in Humanitas Gavazzeni Bergamo, clicca qui.

 

Per prenotazioni esami o informazioni sulle prenotazioni degli esami in Humanitas Gavazzeni Bergamo, clicca qui.

L'OSPEDALE

Ospedale polispecialistico a Bergamo con aree specializzate per la cura di malattie cardiovascolari, tumorali, ortopediche e legate all’obesità con un centro diagnostico all’avanguardia

Campagne di prevenzione

"ComunicAnimare la salute", un innovativo progetto di promozione della salute in collaborazione con Bruno Bozzetto.

L'UNIVERSITA'

Humanitas Gavazzeni pone particolare attenzione verso le attività di didattica, formazione e ricerca.