Per offrire una migliore esperienza di navigazione, per avere statistiche sulle nostre campagne promozionali e sull'uso dei nostri servizi da parte dell’utenza, per farti visualizzare contenuti pubblicitari in linea con le tue preferenze ed esigenze, questo sito usa cookie anche di terze parti. Chi sceglie di chiudere questo banner o di proseguire nella navigazione cliccando al di fuori di esso esprime il consenso all'uso dei cookie. Per saperne di più o per modificare le tue preferenze sui cookie consulta la nostra Cookie Policy
Stampa

Volontari Elios

Pubblicato in Info utili

Al fianco del malato

Il progetto Elios è finalizzato al sostegno del paziente e della sua famiglia in un momento delicato e difficile come quello della malattia.

Elios prevede l’inserimento di volontari, preparati con un accurato percorso formativo, nei reparti di Humanitas Gavazzeni oltre all’attivazione di servizi volti a rendere la permanenza in ospedale più serena possibile.

 

Volontario cercasi

 

La campagna di adesione è rivolta a tutti i cittadini che abbiano compiuto i 18 anni e che desiderino fare esperienza di volontariato in ospedale. Cerchiamo persone motivate e attente ai bisogni della persona.

Formazione a tutto tondo

Coloro che aderiscono al Progetto Elios partecipano a specifici corsi di formazione. La preparazione dei volontari è curata da medici ed infermieri dell’ospedale, insieme con esperti del Progetto Elios e della Fondazione Humanitas.

I corsi approfondiscono le attitudini e le capacità relazionali dei volontari fornendo livelli di specializzazione diversi a seconda delle aree in cui prestano il loro servizio.

Le attività dei volontari

I volontari  Elios sono presenti nei reparti dell'ospedale, in Dialisi e nel Day Hospital Oncologico, accanto a medici e infermieri per sostenere i malati e i loro famigliari con una parola di conforto o un consiglio pratico.

Al Pronto Soccorso accolgono e intrattengono quanti sostano nella sala d’attesa oltre a stabilire una relazione di sostegno a paziente e parente, dopo il passaggio dal triage.

Accompagnano i pazienti dal reparto alla palestra per le sedute di riabilitazione.

Supportano il personale della reception per informare ed eventualmente guidare all’interno della struttura.

Partecipano al “Cafè Alzheimer”, che offre  un pomeriggio di sollievo ad un numero ristretto di malati di Alzheimer in cura presso il Centro U.V.A. (Unità Valutativa Alzheimer) di Humanitas Gavazzeni.

 

 

Come contattarci?

Per informazioni è possibile chiamare il numero 035.4204.354 (dalle 9,30 alle 12,30) oppure scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. .


Sostieni Elios

Conto corrente intestato a:
Fondazione Humanitas c/o Banca Prossima
Codice IBAN: IT91 F033 5901 6001 0000 0144 291
Causale: Elios 

L'OSPEDALE

Ospedale polispecialistico a Bergamo con aree specializzate per la cura di malattie cardiovascolari, tumorali, ortopediche e legate all’obesità con un centro diagnostico all’avanguardia

Campagne di prevenzione

"ComunicAnimare la salute", un innovativo progetto di promozione della salute in collaborazione con Bruno Bozzetto.

L'UNIVERSITA'

Humanitas Gavazzeni pone particolare attenzione verso le attività di didattica, formazione e ricerca.