Per offrire una migliore esperienza di navigazione, per avere statistiche sulle nostre campagne promozionali e sull'uso dei nostri servizi da parte dell’utenza, per farti visualizzare contenuti pubblicitari in linea con le tue preferenze ed esigenze, questo sito usa cookie anche di terze parti. Chi sceglie di chiudere questo banner o di proseguire nella navigazione cliccando al di fuori di esso esprime il consenso all'uso dei cookie. Per saperne di più o per modificare le tue preferenze sui cookie consulta la nostra Cookie Policy
Stampa

Artrite psoriasica

Pubblicato in Articolazioni

SINTESI


Che cos’è l’artrite psoriasica?

L’artrite psoriasica è una malattia infiammatoria cronica che colpisce le articolazioni di persone affette da psoriasi, o che hanno un famigliare di primo grado con questa malattia cutanea.

 

In genere l’artrite psoriasica si sviluppa dopo la psoriasi, malattia della pelle molto comune, può tuttavia insorgere contemporaneamente con questa patologia o, più raramente, manifestarsi in pazienti senza la malattia cutanea ma che comunque hanno un parente stretto ammalato di psoriasi.

 

Si ritiene che un terzo dei pazienti con psoriasi svilupperà artrite. L’artrite psoriasica colpisce uomini o donne in egual misura, l’età più frequente è compresa tra i 30 e i 50 anni, anche se l’artrite psoriasica può essere presente anche nei bambini.

 

L’artrite psoriasica può interessare sia le articolazioni periferiche (mani, ginocchia, piedi, ecc.) che la colonna vertebrale.

Quali sono le cause dell’artrite psoriasica?

Le cause dell’artrite psoriasica non sono del tutto chiare. Si pensa che alla base delle manifestazioni sia cutanee sia articolari vi sia un meccanismo comune autoimmune, anche se a tutt’oggi non sono stati identificati autoanticorpi specifici; il tutto con la compartecipazione di fattori genetici e ambientali.

 

DIAGNOSI


Come si può diagnosticare l’artrite psoriasica?

La diagnosi dell’artrite psoriasica viene posta sulla scorta dei sintomi e dell’esame obiettivo, tenendo ovviamente conto della storia clinica del paziente (famigliarità per psoriasi).

 

Poiché non ci sono esami del sangue specifici per la diagnosi, il reumatologo si avvale solitamente di esami di imaging quali l’ecografia e la risonanza magnetica. Saranno tuttavia necessari esami ematici prima di iniziare il trattamento, per verificare eventuali cautele o controindicazioni.

TRATTAMENTI


Come si cura l’artrite psoriasica?

L’artrite psoriasica viene curata con i farmaci che tradizionalmente vengono usati per le altre forme di artrite, compresi – in casi selezionati – i farmaci biologici. Sono allo studio altre terapie che permetteranno di intervenire direttamente su alcuni mediatori della disfunzione autoimmune che sta alla base della malattia. Sempre necessaria, ma spesso non seguita dai pazienti, è la fisioterapia.

MEDICI


Area medica di riferimento

Per maggiori informazioni, vedi l’Ambulatorio di Reumatologia di Humanitas Gavazzeni di Bergamo.

FAQ


Quali sono i sintomi dell’artrite psoriasica?

I sintomi dell’artrite psoriasica sono quelli di una infiammazione articolare (dolore, rigidità e gonfiore delle articolazioni). Anche se questa malattia in alcuni casi può assomigliare molto all’artrite reumatoide, vi sono alcuni fattori che la distinguono:

  1. l’interessamento articolare è spesso asimmetrico
  2. vi può essere interessamento della colonna vertebrale (tipici sono i dolori lombari al risveglio).

Quali parti del corpo possono essere interessate dall’artrite psoriasica?

Oltre le articolazioni (e la pelle), l’artrite psoriasica può interessare altre parti del corpo, in particolare occhi, polmoni e cuore. Proprio per questo motivo, il reumatologo farà effettuare una visita oculistica all’esordio, e chiederà periodicamente una radiografia al torace e un ecocadiogramma di controllo. Proprio per il possibile interessamento oculare, in caso di problemi non ben definiti, l’oculista spesso si avvale dell’aiuto del reumatologo.

 

L’artrite psoriasica può provocare un particolare fastidio a livello del tallone, a causa dell’infiammazione del tendine di Achille e, soprattutto nell’uomo, può manifestarsi con dolore a livello dei glutei, specialmente di notte o al risveglio, a causa delll’interessamento di due particolari articolazioni del bacino che si chiamano sacro-iliache.

Se non curata, l’artrite psoriasica può essere pericolosa?

Sì, l’artrite psoriasica non curata può provocare gravi danni alle articolazioni con conseguente disabilità permanente. Se non ben controllata, può inoltre procurare danni a occhi, cuore e polmoni. Per questo, se si ha la psoriasi e si provano dolori a livello delle articolazioni, specie se giovani (ricordiamo che nell’anziano, anche con psoriasi, la sintomatologia dolorosa articolare è generalmente di origine artrosica) è fondamentale farsi visitare da un medico. E, una volta fatta la diagnosi, seguire le indicazioni terapeutiche, ma anche la fisioterapia.

 

L'OSPEDALE

Ospedale polispecialistico a Bergamo con aree specializzate per la cura di malattie cardiovascolari, tumorali, ortopediche e legate all’obesità con un centro diagnostico all’avanguardia

Campagne di prevenzione

"ComunicAnimare la salute", un innovativo progetto di promozione della salute in collaborazione con Bruno Bozzetto.

L'UNIVERSITA'

Humanitas Gavazzeni pone particolare attenzione verso le attività di didattica, formazione e ricerca.